AIMA
   
Segreteria Nazionale • via Varazze 6 - 20149 Milano  
Tel. 02/89406254 • Fax 02/89404192  
Linea Verde Alzheimer: 800.679.679  

Firma contro l'indifferenza

L'Angolo di Paolo Pagliaro

Che cos'è

È un “angolo” dove AIMA ospita interventi significativi di opinion leader che vogliono contribuire ai suoi dibattiti e alla sua crescita


Gruppo Alzheimer Pronto Soccorso

ATTENZIONE!!

Per le persone scomparse, il 28 febbraio 2008 si è tenuta al Viminale una conferenza stampa...

Leggi la notizia
e i suggerimenti




 

Memories Erased

Riceviamo e volentieri pubblichiamo
la canzone MEMORIES ERASED
del giovane gruppo dei
Growth in Decadence.

Ogni linguaggio artistico è buon veicolo di forti sentimenti …

Ascoltala e leggi il testo

 

Gentile Signora,
Gentile Signore,

AIMA vuole rinnovare l’indagine sui “costi e bisogni” delle famiglie colpite dalla malattia di Alzheimer, per fotografare la realtà odierna, coincidente con una crisi economica spaventosa, e avere così dei dati aggiornati a sostegno di richieste irrinunciabili di leggi e normative a tutela delle vittime della malattia di Alzheimer e di altre forme di demenza.

Avere a disposizione nuovi dati offre ad AIMA uno strumento di forza in più per condurre le battaglie che saranno necessarie, per le quali, come Lei può immaginare, servono dati e numeri a suffragio.

La raccolta dei dati avverrà su un questionario concordato tra AIMA e Censis, e le interviste telefoniche (della durata di circa mezz’ora) verranno fatte da operatori AIMA dalla sede di AIMA.
Per questo Le chiediamo la disponibilità ad essere intervistato telefonicamente, se Lei è il caregiver principale di un malato di demenza che vive al domicilio.
I suoi dati personali (quelli che oggi vorrà fornirci compilando il consenso all’intervista), saranno custoditi da AIMA soltanto per il tempo necessario al completamento dell’indagine. Mentre i dati raccolti tramite i questionari saranno inviati al Censis in forma rigorosamente anonima.
Di seguito troverà l’informativa e il nome del titolare del trattamento dei dati.

Se vuole partecipare alla nostra indagine clicchi qui

La ringraziamo moltissimo per la sua collaborazione.


“Senza memoria…” n.10, Campagna per i 30 anni di AIMA
realizzata da Mara Consoli.

Operatori: Mara Consoli, Michele Imperio.
Musica: "Eternal hope", Kevin MacLeod
Licensed under Creative Commons: By Attribution 3.0

Vedi anche l'intervista

Vai sul nostro canale video per vedere gli altri spot della campagna!


Logo Aima 30 anni

1992
- approvato il Progetto Obiettivo “Tutela salute dell’anziano”

1994
- l’Organizzazione Mondiale della Sanità indice la 1a; Giornata Mondiale Alzheimer.
- Il Ministero della Sanità inserisce la malattia di Alzheimer tra quelle riconosciute come causa di invalidità.
- AIMA lavora sui gruppi di sostegno formali per i familiari e tenta una mappatura dei centri per la diagnosi.
- 1o corso per conduttori di gruppi di sostegno

1996
- AIMA pubblica il primo Vademecum Alzheimer

1997
- AIMA apre la Linea Verde Alzheimer unica linea gratuita a livello nazionale

1999
- AIMA: Indagine Censis
- 21 settembre – spot di Dario Argento come campagna del Ministero della Sanità
- lavoro al tavolo del Progetto Alzheimer del Ministero (Bindi)

2000
- AIMA consegna firme Camera e Senato con petizione per l’uniformità di cura e di trattamento
- Audizione in Cuf
- giugno - firma del decreto “Progetto Cronos”
- settembre – inizio “Progetto Cronos”
- 21 settembre – Audizione Commissione Sanità Senato
- ott.- dic.: alla Linea Verde Alzheimer 1600 tel. al mese

2001
- AIMA indaga le Uva e i medici di medicina generale per   monitorare il Cronos
- AIMA incontra le commissioni di Camera e Senato, la conferenza Stato Regioni, la commissione Pari Opportunità, il Ministro Sirchia, il sottosegretario Guidi
- campagna cartoline “Non dimenticare chi dimentica” 
- 21 settembre – Tavola Rotonda (AIMA-Commissione Pari Opportunità)
- 14 ottobre – “Dai un calcio all’Alzheimer”, Serie A e B in campo contro l’Alzheimer
- Il film “Quel che resta di lei” (prodotto dall’AIMA) vince il premio Neuroscienze e Cinema 2001

2002
- Progetto “Commissione Alzheimer” (Sottosegretario Guidi/AIMA)
- Progetto “Il futuro del passato”(fondazione J.& J.)
- Apertura nuovo sito e asta magliette calciatori
- Campagna provocatoria del centesimo
- Produzione e lancio Spot Tornatore con presentazione alla Sala   Stampa di Montecitorio
- Campagna contro la Censura (contro l’indifferenza!)
- 21 settembre in piazza a Milano e Roma con testimonial e amici: contro l’indifferenza…
- Presentati due emendamenti alla Finanziaria (farmaci – indennità di accompagnamento)

2003
- Passa in Finanziaria l’emendamento sull’indennità di accompagnamento/ Incontri istituzionali
- Commissione Alzheimer
- Presentate due interrogazioni e un ordine del giorno
- Sperimentazione di un nuovo modello organizzativo dei servizi territoriali e di una rete di centri d’ascolto (territorio di Firenze)

 2004
- Valutazione del nuovo scenario aperto dalla nota 85
- Lavoro sulla legge per il fondo per la cronicità
- Tavolo al Ministero sull’Alzheimer
- Sciopero della Fame (8-23 marzo) per il diritto alla diagnosi e l’uniformità di cura e terapie sul territorio nazionale
- Lavoro nel CNAMC (Coordin. Naz. Assoc. Malattie Croniche)
- Nascono i primi Alzheimer Caffè in AIMA

2005
- Manuale Europeo (Alzheimer Europe)
- Indagine Eurisko: Giornalisti e Alzheimer/Incontri nelle redazioni
- “Meridiano Sanità: Proporre un nuovo modello  per la Sanità in   Italia.” (Ambrosetti)
- “Consulta sulle tematiche della disabilità” presso il Ministero per la   Funzione Pubblica (Decreto Pubblica amministrazione contenente   agli artt. 6 e 7,  norme di semplificazione delle procedure   amministrative per i cittadini disabili / ora legge 9 marzo 2006 n.   80, pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 59, di semplifica dei   procedimenti di riconoscimento di invalidità civile e handicap)

2005
-  Indagine Eolo Demenze Retrospettivo: come muore il demente   nelle istituzioni.

2006
-  Avvio relazione con il nuovo governo, incontro con il ministro Turco
- Indagine sulle UVA di Lombardia, Toscana  e Sicilia
- 21 settembre: Firenze - Convegno sulle “politiche per l’Alzheimer” e presentazione Indagine sulle UVA
- Spot di Argento sulle reti RAI
- Cure di fine vita e Testamento biologico:
- Traduzione manualetto olandese
- Incontro con pres. sen. Ignazio Marino

2007
-  Focus su aspetti etici - Audizione in commissione Sanità
- Indagine Censis/volume “La vita riposta”: Presentazione Indagine
- Indagine sulle UVA
- Linee Guida per la risposta telefonica
- Tavolo sulle Demenze del Ministero della Salute
- Meridiano sanità: tavolo sulle cure primarie
- Gruppo di lavoro sulla Tutela del demente in Pronto Soccorso (Carta dei diritti e convegno)
- Gruppo di lavoro sulla Linea Verde

2008
-  Acquisto nuova sede

2009
-  Ristrutturazione e trasloco/Cambio numero linea verde

2010
- Campagna nelle Farmacie
- Docu-film di Mara Consoli “Vittorio, Capitan Pistone e tutti gli altri …”

2011
-  Pubblicazione del Vademecum Alzheimer
- e del volume di racconti di Rosangela Percoco “Più o meno qui, vicino al cuore …” (presentazioni a Milano e Roma)
- Tournée con Spettacolo Art
- Difesa delle UVA (Sicilia)
- Difesa dei farmaci (Istanza Lombardia)

2012
- Distribuzione di libri e docu-film

2013
- “Una Rete per l’Alzheimer” presso il Comune di Milano

2014
- Partecipazione al Piano Nazionale Demenze
- Progetto nuova “Indagine Censis”

2015
- AIMA compie 30 anni

  ……………………………….

 

Vademecum Alzheimer

Leggi alcune pagine
Leggi cosa dicono i lettori

Vicino al cuore

Leggi cosa dicono i lettori

I volumi si possono acquistare rivolgendosi ad AIMA:
Vademecum Alzheimer euro 15,00
Più o meno qui, vicino al cuore euro 12,00
Vademecum + Racconti euro 25,00

Per riceverli contrassegno (prezzo del/dei volumi + euro 6,60 di spese postali): inviare una richiesta via mail o via fax (02 89404192) corredata di indirizzo.

Oppure si possono ricevere facendo un versamento (prezzo del/dei volumi + euro 4,00 di spese postali) sul c/c postale di AIMA (38749206) e mandando la copia del versamento via mail o via fax (02 89404192) corredata di indirizzo.



Linea Verde Alzheimer

 


Questo sito e i suoi costanti aggiornamenti, si devono alla perizia e alla generosità di M&C marketing, comunicazione, e alla disponibilità dell’amministratore delegato Giuliano Bianucci  e del presidente Mauro Del Corpo. Un grazie “speciale” va a Dario Colbacchini (www.dsee.it), che fin dalla nascita di questo sito, ne ha curato la “veste”, l’aggiornamento, gli sviluppi e le modifiche e ne ha risolto i problemi.

A.I.M.A. ringrazia Enzo Lunari (www.enzolunari.it) per la concessione dei disegni e ringrazia Eritreo Cazzulati per la puntuale e pregnante presenza alle iniziative di AIMA. La loro ironia “leggera” accompagna generosamente e amichevolmente il nostro lavoro da tanti anni: grazie!

Rughe Pigiami Fumetti Facebook Mirella